Assuefatto

E’ famosa in famiglia la capacità del Procione di non sentire i rumori mentre dorme. Si racconta di grasse dormite mentre la banda imperversa per i vicoli del paese, o sotto le casse in discoteca. Insomma un gran dormiglione.

Ma questa capacità sembrava essere stata turbata dall’arrivo di Edoardo, che come tutti i neonati, aveva frequenti risvegli notturni. In realtà è bastato qualche giorno e il Procione ha ricominciato a dormire. Fino ad arrivare alla scorsa settimana quando sono iniziati i problemini con i denti. Quindi di nuovo urla notturne: ora più forti perché i polmoni sono in proporzione all’abbacchietto.

Ebbene per tre mattine tre, il Procione rassegnato, si è alzato all’alba e si è recato al lavoro prestissimo. Al quarto giorno l’assuefazione al rumore si è ripresentata. Ora dorme indisturbato.

Ogni volta che vedo quello spot in cui lui dice a lei: ci penso io cara, e va a cullare la piccola alle 4 di mattina, lasciando la moglie a letto sorridente, io guardo il Procione senza parole. Che invidia!!!

3 commenti su “Assuefatto”

  1. Il magnifico padre qui sopra è proprio un gran bugiardo!
    Ho commentato anch’io quella pubblicità e la risposta è stata: ” Non faccio in tempo ti alzi sempre prima tu!”
    Non si alza e non si è mai alzato, ma è comunque un bravo papà!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.