Progetti futuri

In macchina quando torniamo da scuola spesso Edo viene intervistato sulla sua giornata. Ma spesso più che rispondere parte con elucubrazioni a voce alta.

«quando sarò grande prenderò le formichine in mano e mi farò pizzicare le dita »

… e fin qui imitazione del Procione che gli mostra spesso come fare.

«quando sarò grandissimo e papà diventerà piccolo lo farò andare in alto in alto» (cioè a cavalcioni sulle spalle)

… ricorda un po’ l’immagine di Enea che fuggendo da Troia porta con sé il padre Anchise sulle spalle

«quando sarò grande porterò te mamma e papà in braccio.»

Semplicemente meravigliosa!

3 pensieri su “Progetti futuri”

Rispondi