Libertà ai fornelli

Finalmente dopo un bel po’ di tempo amici a cena. Grazie alla presenza del Procione che si occupava di Edoardo ho potuto preparare con tranquillità un trionfo di lasagne e un buonissimo semifreddo all’arancia.
pict2803_a.jpg Avevo comprato il numero di dicembre de La Cucina Italiana e tra i dolci da preparare nei giorni di festa c’era questa ricetta.
Quale migliore occasione di una cenetta con amici per sperimentare.
Il risultato non è stato malvagio salvo per la decorazione di scorsette d’arancia candite che non ho potuto prepare perché ad Edoardo non si può chiedere troppo.

Domenica poi per la merendina con gli zii una bella torta di rose copiata para para dalla mitica CavolettodiBruxelles.it. Ecco il risultato.

pict2822_a.jpg

6 commenti su “Libertà ai fornelli”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.