Paranoie

In 2 anni di frequentazione di nido non è mai successo che si opponesse ad andare… Stamattina non voleva scendere dalla macchina e con grossi lacrimoni invocava: “A casa, a casa! No, dai bimbi no… a casa”.

Nonostante i suoi amichetti che passando lo salutavano continuava a stringermi le braccia al collo e mi pregava. Che sensazione orrenda… ti senti un mostro. Con amorevole fermezza ho cercato di spiegargli… poi è arrivato Paolo (il super maestro) che con argomenti validi lo ha convinto ad andare a cercare il nasone da clown, la balena e il mega tricheco.

Insomma sono sgattaiolata via come ho visto fare a tante mamme finora.. io che mi ero sempre sentita una privilegiata, con un figlio portato come esempio: quello che non piange mai, non chiede mai della mamma, è sempre sorridente.

Che cosa sta succedendo?

3 commenti su “Paranoie”

  1. Sono cose che succedono,magari brevi momenti e poi passa.
    Se non ha mai avuto problemi per andare al nido,un qualche giorno di crisi ci sta.
    Tranquilla 😉
    ciao ciao

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.