…e adesso musica!

Tutto è cominciato con il ballo del qua qua. Qualche giorno fa le maestre mi hanno raccontato che appena Edo la sente non resiste e parte in una danza frenetica. Così tornati a casa abbiamo provato ed effettivamente è subito saltato giù dalla sedia e si è messo a ballare, ma poi si è fermato e quasi in preda ad una crisi da sindrome di Stendhal è scoppiato in lacrime. Da quel momento almeno a casa il ballo del qua qua non ha sortito più nessun effetto.

Ma oggi pomeriggio è ripartito con passi da ballerino provetto al suono di Chì chì chì cò cò cò e Cicale cicale.

Messaggio della macchina digitale: carica bassa per registrare il video. Argh!

Un commento su “…e adesso musica!”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.